AIC Lazio

Nuove tessere sanitarie senza microchip

Stanno pervenendo numerose richieste di supporto riguardo l’emissione da parte dell’Agenzia delle Entrate di nuove tessere sanitarie prive di microchip.
Vogliamo dunque fornire a tutti i celiaci le istruzioni necessarie per continuare ad acquistare i prodotti senza glutine tramite i buoni celiachia e, di conseguenza, la Tessera Sanitaria.
Chi ha ricevuto una nuova Tessera Sanitaria mancante di microchip, può, fino a dicembre 2023, utilizzare la vecchia tessera per l’erogazione degli alimenti speciali privi di glutine.
Quindi, invitiamo a non disfarsi della vecchia tessera con microchip e continuare ad utilizzarla per acquistare i prodotti. Per farlo è necessario recarsi, entro dicembre 2023, presso la propria Asl di riferimento e richiedere la proroga dell’abilitazione del microchip della vecchia tessera. Contestualmente, alla Asl si dovrà richiedere anche la nuova tessera con microchip.
Coloro che invece, si sono disfatti della vecchia Tessera Sanitaria scaduta, potranno delegare una persona di fiducia (non necessariamente un familiare) che abbia una Tessera Sanitaria col microchip a fare la spesa senza glutine per loro conto.
In questo caso, è necessario andare alla Asl per comunicare chi si intende delegare. Al delegato, verrà caricato ogni mese l’importo sulla Tessera Sanitaria, che il delegante dovrà portare con se quando andrà a fare la spesa.
Una volta alla Asl, si dovrà richiedere anche la nuova Tessera Sanitaria con microchip, che verrà spedita a casa entro circa 20 di giorni.

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici dalle terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui